Salta al contenuto principale
Gestione toner esausti

ZEROZEROTONER

 

L’AGENTE ZEROZEROTONER

Grazie a questo potentissimo strumento potrete monitorare su di una console Web i parametri di tutte le vostre periferiche di rete (numero di pagine stampate, livello aggiornato delle cartucce, ecc..) e noi saremo in grado di avvisarvi quando l’inchiostro si sta esaurendo e di non lasciarvi mai senza la possibilità di stampare. Inoltre, grazie all’accordo con PRINT RELEAF, possiamo assicurare che verrà ripiantato un“vostro albero” ogni 8.333 pagine da voi stampate, rilasciandovi il marchio di un’azienda davvero “GREEN”.

Il RITIRO INNOVATIVO DELLE CARTUCCE ESAURITE

Questa componente del servizio resta il fiore all’occhiello di tutta l’offerta. Grazie ad un esclusivo impianto industriale di triturazione e recupero, riconosciuto e validato da tutti i produttori di stampanti, ZEROZEROTONER assolve all’obbligo di legge che impone ad ogni azienda di occuparsi dei propri consumabili esausti e include l’unico servizio ambientale che trasferisce a noi la responsabilità dei vostri rifiuti” di stampa, svincolandovi da un’immane burocrazia e liberandovi dai possibili errori. Inoltre abbonandosi a ZEROZEROTONER è possibile richiedere al Comune lo sgravio TARI per i rifiuti non assimilabili agli urbani.

Per i Clienti che lo desiderano, è anche disponibile un reporting delle cartucce ritirate.

CHAT ONLINE e TUTORIAL ONLINE

Sempre tramite la console ZEROZEROTONER, potrete accedere alla consulenza di specialisti tecnici ed ambientali, a vostra disposizione via Chat durante l’intero arco della giornata lavorativa. Inoltre disporrete di un completo Tutorial che vi aiuterà a gestire operativamente i vostri consumabili nel modo più accurato e professionale.

UN DATA BASE MONDIALE DELLE CARTUCCE

All’interno della vostra console ZEROZEROTONER potete disporre del più vasto archivio di tutte le cartucce, reperire i codici originali di ogni marca e modello e scaricare le schede tecniche e di sicurezza dei consumabili di tutti i produttori al mondo.

GLI OBBLIGHI DELLE AZIENDE PER GLI SMALTIMENTI

I Rifiuti Speciali delle Aziende come i Toner, con possibile variante pericolosa non possono essere assimilati ai Rifiuti Urbani e quindi non possono essere “buttati” in discarica.

L’Azienda deve gestirne il fine vita, non se ne può disinteressare.

Sia che le periferiche siano di proprietà oppure a noleggio, in prima istanza l’Azienda che stampa “produceil rifiuto ed è responsabile del suo smaltimento, da affidare ad operatori autorizzati.

La burocrazia è farraginosa (effettuazione di analisi chimiche, compilazione dei FIR, CER, registri di carico e scarico, MUD, SISTRI, conservazione) e non basta che qualcuno vi compili il formulario FIR, perché la responsabilità rimane vostra e bisogna sempre controllare tutto.

E PER CHI SBAGLIA O NON E’ IN REGOLA

Per le Aziende che non gestiscono propriamente i rifiuti sono previste elevate sanzioni (che partono da 1.600 euro) con possibili implicazioni penali per l’amministratore.

Grazie al suo contratto e all’impianto di recupero a ZERO-IMPATTO-AMBIENTALE, validato da tutti i produttori di periferiche, ZEROZEROTONER è l’unico servizio che solleva il cliente da ogni responsabilità.

In virtù degli Art. 183 e 266 Legge 152/2006 e al Decr. Semplificativo del 22 Ottobre 2008, chi si abbona al servizio ZEROZEROTONER trasferisce la paternità dei propri rifiuti e si libera da costi, burocrazia, errori, ma soprattutto dalla responsabilità di esserne il produttore.

DIMENTICATEVI DEL PROBLEMA DEL TRATTAMENTO DEI RIFIUTI DI STAMPA! ZEROZEROTONER SIGNIFICA :

  1. LEGALITÀ

Vi consente di rispettare la normativa vigente per la gestione dei rifiuti di stampa informatica (toner, cartucce e nastri esausti) trasferendo ad aziende specializzate tutti gli obblighi amministrativi e burocratici e le responsabilità penali che la legge prevede, evitando così inutili rischi di sanzioni per banali errori dei quali potreste cadere nel caso di una gestione diretta. Per uno smaltimento innovativo, pulito ed ecosostenibile.

  1. ECOSOSTENIBILITÀ

Rispetta l’ambiente perché per mezzo di un impianto brevettato, trasforma il 100% del rifiuto da stampa informatica esausto in esso introdotto, in materie prime seconde, attraverso un avanzato processo di lavorazione innovativo e pulito.

  1. COMODITÀ

Vi permette di dedicarvi esclusivamente alla vostra attività senza dover perdere tempo prezioso per aggiornarvi sui correttivi che sovente vengono introdotti nelle leggi e nelle sanzioni in materia di rifiuti speciali.

  1. RISPARMIO

Vi garantisce un costo certo e bloccato e l’importo del contratto è deducibile dai redditi anche per lavoratori autonomi e professionisti. Gestire in maniera autonoma i rifiuti speciali da stampa informatica ha molti costi nascosti come l’acquisto dei Formulari, il costo dell’analisi della pericolosità, della chiamata del trasportatore, del ritiro del rifiuto al Kg, dal tempo impiegato per gestirlo, della possibilità di iscrizione al SISTRI e del continuo aggiornamento in materia.

 

Richiedi, senza impegno un preventivo qui, verrai reindirizzato al form di contatto.